Integratori per depurare il fegato

Integratori per depurare il fegato – disintossicarsi.

  • Capita molto frequentemente di sentirsi porre domande riguardanti gli integratori per depurare il fegato – disintossicarsi, come e per quanto assumerli e come variare l’alimentazione per massimizzarne l’effetto.

L’azione di un Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi va intesa come azione riequilibrante e di prevenzione di eventuali patologie a carico degli organi emuntori e dell’intero organismo, ma anche come mezzo efficace per eliminare o ridurre gli effetti di un’intossicazione acuta e devastante come quella da antibiotici, chemioterapia, radioterapia ecc.

E’ intuitivo che, ancor prima di assumere un qualsiasi Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi, è buona norma rivedere completamente la propria alimentazione, eliminando o riducendo gli alimenti che sono le principali fonti di tossine, in assenza di altri fattori scatenanti e/o patologie.

E’ quindi opportuno privilegiare la frutta fresca , anche sotto forma di frullato o spremuta, bevande non gassate e non alcoliche, dolcificanti come il miele, pane o biscotti caserecci senza conservanti,marmellata senza conservanti e zucchero raffinato, verdura cruda o cotta, cereali o pasta integrali conditi con sughi non grassi, carne bianca o pesce cotti a piacere ma senza intingoli,  uova sode od alla coque, oppure strapazzate con verdure, formaggio stagionato preferibilmente di capra, olio extravergine di oliva ed erbe aromatizzanti al posto del sale.

Questi alimenti devono chiaramente essere suddivisi nell’arco della giornata ed a rotazione nella settimana, secondo uno schema molto semplice: frutta o pane o cereali integrali con poco miele o marmellata a colazione, come bevanda tè verde;

frutta nell’intervallo;

cereali o pasta e contorno di verdure a pranzo;

frutta a merenda;

carne, pesce, uova o formaggio con abbondanti verdure la sera.

Acqua non gassata, almeno 1 litro e ½al giorno, da bere nell’arco della giornata.

A questo regime alimentare può essere abbinato un Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi che esplichi un’effettiva azione chelante ed osmotica, in pratiche che agisca contemporaneamente come una spugna ed una scopa  nei confronti delle pareti intestinali, ma che nel contempo non esplichi alcuna azione chimica o farmacologica sugli organi escretori e sull’intestino.

Un prodotto totalmente inerte e naturale che ha dimostrato di essere un perfetto Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi è costituito da terre vulcaniche particolari di cui parleremo nell’articolo di prossima pubblicazione.

  • In questo articolo apriamo una parentesi per spiegare di cosa si tratti quando si parla di queste terre che vantano una serie di caratteristiche che le differenziano una dall’altra e che sono caratterizzate da un’elevata valenza curativa o nutritiva.

Spesso accade a chi osserva gli animali in natura di vedere gli stessi mangiare la terra di particolari zone del terreno: si tratta delle cosiddette terre minerali o medicamentose, che, a seconda della composizione chimica, apportano nutrienti  o aiutano le funzioni di depurazione dell’organismo.

L’uomo, a partire dalla preistoria, ha utilizzato queste terre, per emulazione, per varie funzioni (tra le quali quella di Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi), che risultavano benefiche anche se non ne conosceva il perché.

Molto più recentemente, con l’evoluzione della chimica analitica e dello studio del funzionamento dell’organismo umano si è giunti a dare una spiegazione scientifica dell’utilizzo delle terre come fonti di minerali o Integratori per depurare il fegato – disintossicarsi.

In particolare, si sono scoperte le qualità di Integratori per depurare il fegato – disintossicarsi di alcune terre di origine vulcanica, le Zeoliti – Clinoptinoliti (Alluminosilicati), che sono minerali naturali dalla struttura microporosa, creatisi dalla lava vulcanica entrata a contatto con l’acqua di mare, che grazie a migliaia di microcanali, sono in grado di legare rilevanti quantità di tossine e metalli pesanti dannosi.

Questa capacità è stata sfruttata in modo intensivo negli anni ’80 del secolo scorso dai Russi, dopo la tragedia di Chernobyl, per attrarre e trattenere gli ioni positivi, come i metalli pesanti e gli isotopi radioattivi, per bonificare i terreni contaminati, per decontaminare le acque ed i bambini colpiti dalle radiazioni e come protettivo dalla sovraesposizione alle radiazioni.

La Zeolite, a seguito di questo utilizzo e degli studi che ne sono conseguiti, viene attualmente utilizzata comeIntegratore per depurare il fegato – disintossicarsi in oncologia, allo scopo di ridurre gli effetti collaterali della radio e chemioterapia tradizionale.

Più semplicemente, dato che laZeolite è anche in grado di ridurre i radicali liberi in eccesso, che provocano lo stress ossidativo, responsabili dell’insorgenza o dell’aggravamento di molte malattie come diabete, malattie cardiovascolari, tumori ed invecchiamento precoce, viene utilizzata a scopo preventivo e per aumentare le difese immunitarie, per cui trova un efficace impiego come Integratore per depurare il fegato– disintossicarsi per  “ripulire” l’organismo, rafforzare il sistema immunitario, eliminare i metalli pesanti e gli isotopi radioattivi, ridurre l’ammoniaca, le tossine da virus e batteri, le micotossine, la contaminazione tossica da pesticidi e solventi chimici, ridurre le istamine con effetto antiallergizzante ed  i gas nel tratto digestivo, riequilibrando la flora batterica.

Vedremo prossimamente come agisce questo Integratore per depurare il fegato – disintossicarsie perché, nel caso specifico di Elkopur 312 non causi alcun effetto secondario spiacevole come altri prodotti a base di sola Zeolite.

  • Abbiamo visto nei precedenti articoli come la Zeolite, prodotto naturale che non subisce trasformazioni chimiche od addizione di principi attivi sintetici, esplichi un’intensa attività in qualità di Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi.

Poichè la Zeolite non viene assorbita dall’apparato gastro-intestinale, essa viene espulsa con le feci insieme a tutto ciò che ha inglobato per osmosi nel suo percorso e che può diventare causa o concausa di diverse disfunzioni fisiologiche, attraverso l’alterazione degli equilibri metabolici.

Oltre a questa azione benefica, la Zeolite rilascia nell’organismo oligoelementi e minerali di cui esso necessita. Il corpo cosi viene disintossicato, de-acidificato e contemporaneamente rimineralizzato: i suoi depositi di minerali vengono di nuovo riempiti,  infatti la sua struttura cristallina contiene cationi quali  calcio, magnesio, sodio, potassio ed altri, oltre a molecole di acqua.

L’azione di questo Integratore per depurare il fegato – disintossicarsiesplicata su fegato e reni risulta coadiuvante nelle diete, inquanto molte tossine vengono già chelate nel canale digestivo e non raggiungono quindi la circolazione.

Si possono notare anche benefici nella regolazione delle fasi del sonno e negli sport che sviluppano sforzi intensi, come la maratona o le gare di ciclismo, durante le quali, oltre alla produzione di acido lattico che disturba la prestazione, l’organismo produce anche ammoniaca, che è tossica per il cervello ed è responsabile di molte crisi di fatica.

Come accennato sopra questo minerale rientra a pieno diritto tra gli Integratori per depurare il fegato –disintossicarsiefficaci per combattere e neutralizzare i radicali liberi. Un’alimentazione sbagliata, una vita sedentaria, un’eccessiva esposizione al sole e agli agenti inquinanti e, soprattutto, il fumo di sigaretta, sono responsabili di questo eccesso che è il ben notostress ossidativo.

Ma l’impiego della sola Zeolite non è sufficiente ad esplicare una corretta opera in qualità di Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi, perché presa da sola sotto forma di polvere, capsula o compressa può causare  una serie di effetti secondari  spiacevoli, il primo dei quali è la stipsi, in quanto tende a costipare l’intestino, per cui abbiamo ritenuto di orientarci su un Integratore per depurare il fegato –disintossicarsinel quale sia presente in associazione con la Montmorillonite, come avviene nel prodotto Elkopur 312, per una serie di ragioni comunicateci dall’azienda produttrice, che riporteremo nel prossimo articolo.

4) Ecco di seguito le ragioni per cui nel selezionare un ottimoIntegratore per depurare il fegato – disintossicarsi la nostra scelta è caduta su un prodotto in particolare, dopo aver interpellato la ditta svizzera Elkomed, produttrice del prodotto Elkopur312, nella persona della Responsabile tecnica del progetto Ing. Farmaceutico KatharinaKogler, la quale ci ha fornito le seguenti precisazioni:

– Da anni è noto che in Europa vi è l’uso di assumere polvere di zeolite e per questo nel passato abbiamo voluto effettuare delle ricerche di laboratorio e test per verificare la sicurezza e l’efficacia del metodo di somministrazione. Abbiamo rilevato che il contatto con la mucosa e la saliva ed il tragitto dalla bocca fino allo stomaco comporta una sostanziale perdita di efficacia adsorbente della zeolite ed un cambio di ph che provocano acidità e reflusso gastrico nella maggior parte dei soggetti. Per questi motivi non forniamo prodotti in polvere.

– Con l’ Integratore per depurare il fegato – disintossicarsiElkopur312 non è necessario protrarre per lunghi periodi l’ assunzione, in quanto l’altissima efficacia del prodotto porta a risultati tangibili e duraturi nell’arco di pochi giorni (da 12 a 30 gg. sono più che sufficienti).

– E’ bene precisare che esistono sul mercato oltre 400 tipi di zeolite con qualità e proprietà estremamente differenti tra di loro. Una comparazione di prodotti basata solamente sul quantitativo di zeolite pro/dose senza conoscere con certezza il tipo di zeolite e il grado di purezza contenuti in un Integratore per depurareil fegato – disintossicarsi, è inutile e fuorviante. Il tipo di zeolite contenuta nell’Integratore per depurare ilfegato – disintossicarsiElkopur312 è la migliore qualità disponibile sull’intero mercato ed è pura al 100% oltre ad essere attivata e perciò più adsorbente.

– L’ Integratore per depurare il fegato – disintossicarsiElkopur312 contiene anche un’altra terra mineraria, la Montmorillonite la quale permette una evacuazione della zeolite con le tossine catturate più rapida e sicura, stimolando contemporaneamente la flora batterica intestinale benefica (a differenza di altri prodotti contenenti solo zeolite che possono portare a difficoltà intestinali).

– La Montmorillonite ha un costo superiore alla zeolite. Per questa motivazione e soprattutto per il fatto che è necessaria della conoscenza ed esperienza adeguata in campo chimico-farmaceutico, la formulazione dell’Integratore per depurare il fegato – disintossicarsi Elkopur312 con Montmorillonite si distingue come unica.

– Il rapporto tra Zeolite e Montmorillonite contenute in una capsula, che evita il contatto diretto con le mucose oro- faringee,  fa parte del Know-how della Elkomed.

Per queste ragioni la nostra scelta si è rivolta, per quanto riguarda la scelta di unIntegratore per depurareil fegato – disintossicarsi,a questo prodotto in particolare, dato che fornisce il massimo delle prestazioni  garantendo contemporaneamente la massima efficacia, come d’altronde gli altri prodotti che proponiamo.